Sostegno alle autorità e alle assicurazioni

eAutoindex.ch è una prestazione dei servizi della circolazione dei Cantoni AI, AR, BL, GL, GR, SG, SZ,  SO, TG e UR

Siete pregati di contattare info@stva.tg.ch per avere informazioni più dettagliate.

infocar.ch è un servizio per le autorità e le società di assicurazione dei Cantoni AG, LU, SH, VD, ZG e ZH.

Se siete interessati ad INFOCAR potete contattare il servizio della circolazione del Canton Argovia, via mail o per telefono al numero 062 886 23 23.

Autoindex pubblico

Tutte le richieste relative all‘autoindex pubblico sono da rivolgere al servizio della circolazione competente. L’accesso alla ricerca dei detentori avviene attraverso il seguente link: https://fahrzeugausweise.ch/it/informazioni-generali/#aste-e-informazioni-relative-ai-detentori-di-veicoli

In conformità all’Ordinanza sull’ammissione alla circolazione (OAC), il nome e l’indirizzo dei detentori di targhe possono essere comunicati a chiunque (art. 126 cpv. 1 OAC).

Le detentrici e i detentori dei veicoli hanno a loro volta di principio il diritto di bloccare i loro dati. In questo caso è sufficiente inoltrare una domanda scritta motivata presso il servizio della circolazione competente. Se la richiesta viene accolta, i dati del detentore non possono più essere ricercati via Internet.

Consultazione e utilizzo dei dati

Conformemente all’art. 104 cpv. 5 LCStr, la competenza della registrazione, dell’elaborazione, della messa a disposizione così come dell’impiego dei dati relativi ai detentori di veicoli, spetta ai Cantoni, e per essi ai rispettivi servizi della circolazione. La pubblicazione di questi dati è autorizzata unicamente per scopi connessi alla circolazione stradale e non per scopi commerciali. Senza una specifica autorizzazione e/o diritto d’uso non è ammissibile da parte di terzi qualsiasi elaborazione, estrazione, elaborazione successiva, utilizzo e vendita di tali dati concernenti i detentori di veicoli. In generale, i requisiti applicabili e le limitazioni sull’uso dei dati sono parte integrante delle prescrizioni sulla protezione dei dati e sono giuridicamente vincolanti. Qualsiasi comportamento in contrasto con tali requisiti e restrizioni costituisce una violazione delle disposizioni sulla protezione dei dati e può essere punito in base al diritto cantonale.